Vuelta 2018 Mondoñedo – Faro de Estaca de Bares Mañón: il pronostico e dove vederla, giovedì 6 settembre 2018 ore 12.20

Sempre in prima linea quando c’è da prendere il vento in faccia per aiutare i capitani della squadra e al tempo stesso una garanzia quando si tratta di entrare in quelle fughe che hanno buone probabilità di arrivare fino al traguardo, ma per tre lunghi anni Alessandro De Marchi ha visto sempre sfuggire una vittoria che con il passare del tempo si faceva sempre più meritata: l’ultima volta che il corridore friulano era riuscito ad esultare al traguardo era stata sempre il 5 settembre nel 2015 quando fece sua la 14a tappa della Vuelta a España e proprio la corsa spagnola, dove aveva colto un successo anche nel 2014, gli ha permesso oggi di interrompere l’astinenza.

Il leader è sempre Simon Yates con 1″ di vantaggio su Alejandro Valverde.

Altra tappa mossa in Galizia, sebbene sia più facile della precedente. I 20 km finali hanno ben poca pianura e presentano quattro brevi strappi che selezioneranno il gruppo lasciando indietro gli sprinter più puri: il più difficile di questi è il penultimo, un paio di km al 6% posto a 10 km dalla conclusione. Lo scenario è abbastanza simile alla tappa di Quimper dell’ultimo Tour anche se, a differenza della corsa francese, qui l’arrivo è posto in discesa dopo l’ultimo strappo.

CICLOWEB

La corsa verrà trasmessa tutti i giorni da Eurosport.

Trenta minuti prima dell’inizio del match potrete consultare il nostro canale Telegram per avere link utili e notizie su dove vedere il match se disponibili online

Il nostro pronostico vede favorito, per vittoria e podio, Elia Viviani (ITA) che potrebbe trovare la terza vittoria a questa Vuelta, poi Peter Sagan (SVK) e Giacomo Nizzolo (ITA) Le nostre due sorprese? Alejandro Valverde (ESP) che potrebbe rientrare sul podio anche se il tracciato non sembra particolarmente favorevole e Omar Fraile (ESP)

 

(Visited 18 times, 1 visits today)