Tour de France 19°Tappa Lourdes – Laruns: il pronostico. Partenza: Lourdes ore 12.15, venerdì 27 luglio 2018

Il francese Arnaud Demare (Groupama-Fdj) ha vinto la diciottesima tappa del 105/o Tour de France, la Trie sur Baise-Pau, di 171 chilometri. Demare ha battuto in volata il connazionale Christophe Laporte e il norvegese Alexander Kristoff. Quinto posto per l’azzurro Sonny Colbrelli. Il britannico Geraint Thomas (Sky) resta in maglia gialla a tre giorni dalla conclusione della corsa, domenica a Parigi, con un vantaggio di circa due minuti sull’olandese Tom Dumoulin.

Lourdes – Laruns presentazione tappa

 

Partenza: Lourdes ore 12.15
Arrivo: Laruns ore 17.55 circa

Sprint intermedi: Sarrancolin km 59.5
Gpm: Côte de Loucrup (532 m-1.8 km-7.2%-4a cat.) km 16, Côte de Capvern les Bains (604 m-3.4 km-5.1%-4a cat.), Col d’Aspin (1490 m-12 km-6.5%-1a cat.) km 78.5, Col du Tourmalet (2115 m-17.1 km-7.3%-HC) km 108, Col de Bordères (1156 m-8.6 km-5.8%-2a cat.) km 159.5, Col d’Aubisque (1709 m-16.6 km-4.9%-HC) km 180.5

Per l’ultimo appuntamento sui Pirenei si torna a pescare a piene mani dalla tradizione, come giusto che sia. Via dalla arcinota Lourdes e per i primi 66 km, fatti salvi due strappetti di modesta entità, non ci sono difficoltà. Incominciano ad essercene, invece, da Arreau: lo storico Col d’Aspin, mediamente lungo (12 km) è da rispettare ma non da temere con il suo 6.5% di pendenza media. Discesa fino a Sainte Marie de Campan ed ecco la salita più celebre della catena franco-spagnola: il versante est ha poche complicanze nei primi 5 km, che giungono con gli interessi nei successivi 12 km, per una pendenza media nel tratto dell’8.7% (mentre nei 17.1 km totali si abbassa a 7.3%). Dalla vetta del gigante restano ben 92 km fino al traguardo: i primi 36 sono tutti di discesa fino ad Argeles Gazost, ai piedi del Col de Bordères. Asperità non aspra, questa, con i suoi 8.6 km al 5.8%, ma che va vista in successione con quel che c’è dopo: dopo 4 km di declivio parte immediatamente il Col de Soulor (8 km all’8.1%), cui fan seguito 1 km di falsopiano, 1 di discesa e 5 di leggerissima salita prima degli ultimi 3 km del Col d’Aubisque al 7%. Questa è l’ultima salita di giornata e dell’intero Tour: all’arrivo di Lauruns rimangono 20 km di discesa. L’ultima occasione per gli scalatori non deve essere sprecata. CICLOWEB

Lourdes – Laruns il nostro pronostico:

 

Appuntamento ecisivo per conquistare il Tour, chi sarà domani sera maglia gialla lo sarà fino a domenica, vincendo il Tour. Ecco i nostri cinque nomi per la tappa di oggi ( vincente-piazzato) Partiamo da Dan Martin (IRL) a @7.00 poi Julian Alaphilippe (FRA) [email protected] e Rafal Majka (POL) a @15.00. Le due sorprese? Adam Yates (GBR) a @19.00 e Jakob Fuglsang (DEN) a @21.00

(Visited 29 times, 1 visits today)