Montbrison – Belleville Tour del Delfinato 3°tappa. Il pronostico. Martedì 5 giugno 2018 ore 12.00

La prima tappa in linea tra Valence e Saint-Just-Saint-Rambert era una delle uniche due occasioni di questa edizione del Critérium du Dauphiné in cui sulla carta c’era la possibilità di assistere ad una sfida tra i pochissimi velocisti in gara: alla fine volata è stata tra uomini veloci sì, ma dotati anche di resistenza perché il circuito finale presentava diverse insidie. Ad esultare per il successo è stato il campione nazionale sudafricano Daryl Impey, un corridore che spesso ha fatto valere il proprio spunto veloce in tracciato ondulati che tagliavano fuori un po’ di concorrenza, esattamente le condizioni che si sono presentate oggi in Francia.

Festeggia anche la Mitchelton-Scott che nell’ultimo mese ha fatto di incetta di successi, con cinque tappe al Giro d’Italia, il Tour des Fjords e le varie prove delle Hammer Series, prima in Norvegia e poi in Olanda: la squadra australiana sta girando a meraviglia in questo periodo, anche se non può non avere rammirico per come è terminata la corsa rosa dominata fino a quel momento.

Tra abbuoni e corridori attardati ci sono state alcune novità in classifica generale, anche se non per quanto riguarda la maglia gialla che è rimasta sempre sulle spalle di Michal Kwiatkowski: alle spalle del polacco del Team Sky c’è adesso Daryl Impey che ha solo 2″ di ritardo, Gianni Moscon è sempre terzo a 3″, poi quarto è Bob Jungels a 7″, mentre i 6″ di abbuono per il secondo posto di giornata hanno permesso a Julian Alaphilippe di risalire in quinta posizione a 8″ dalla maglia gialla, oltre ovviamente a guadagnare tempo su tutti i rivali.

E domani si replica con un tappa altimetricamente abbastanza simile: nei 180.5 chilometri tra Montbrison e Belleville ci saranno cinque gran premi della montagna, uno di quarta categoria e quattro di terza, la differenza rispetto a oggi è che l’ultimo sarà posizionato a poco meno di 30 chilometri dall’arrivo e ci sarà lo spazio per recuperare su eventuali fughe.

Gpm: Col de Cambuse (711 m-3a cat.) km 87.5, Col de la Croix de Marchanpt (688 m-3a cat.) km 108, Côte de Régnié-Durette (318 m-4a cat.) km 121.5, Col de Crie (613 m-3a cat.) km 136.5, Col du Fût d’Avenas (740 m-3a cat.) km 151

 

Delfinato Pronostico classifica generale:

 

(Visited 14 times, 1 visits today)