Basket Euroleague 1°giornata: tutti i pronostici di Venerdì 12-10-20. KK BUDUCNOST PODGORICA – OLIMPIA MILANO, BC ZALGIRIS KAUNAS – CD SASKI-BASKONIA, FENERBAHCE ISTANBUL – HERBALIFE GRAN CANARIA, BC KHIMKI MOSCOW – Olympiakos Pireo

 KK BUDUCNOST PODGORICA – OLIMPIA MILANO: Gli ultimi tre anni non sono stati, per usare un eufemismo, ricchi di soddisfazioni per gli uomini di Pianegiani in questa Euroleague, dove l’ultimo accesso nella final eight risale al 2014. Qust’anno però potrebbe essere diverso, anche grazie ad innesti di qualità come  Mike James e Nemanja Nedovic che sono i due nomi principali della campagna acquisti europea milanese, ma c’è anche curiosità per capire quanto e come emergerà Amedeo Della Valle, finalmente approdato nella maggior competizione europea. I montenegrini, guidati da Aleksandar Dzikic (Serbia) mancano dalla maggiore competizione europea dal 2002, si presentano con tanto entusiasmo ed un roster di medio livello ma con parecchie conoscenze del basket italiano come  il bosniaco Nemanja Gordic (vecchia conoscenza dell’Italia e in particolare della Virtus Roma), il francese Edwin Jackson e gli statunitensi Earl Clark e Aaron Craft (ex Trento). Non crediamo che riusciranno ad andare olte a qualche buona figura. PRONOSTICO: Olimpia Milano Vincente

BC ZALGIRIS KAUNAS – CD SASKI-BASKONIA: I lituani arrivano dalle Final Four della scorsa stagione e faranno di tutto per riconfermarsi, ma le partenze sono state pesanti:  Pangos a Micic e Toupane. Il problema, tolto Westermann che ha già offerto buone prove al CSKA, è un altro: Walkup e Wolters terranno botta al cospetto di chi li ha preceduti? Al momento propendiamo più per il no ma coach Jasikevicius ha già fatto un miracolo e se ha rifiutato Barcellona per restare in Lituania qualcosa di buono pensa che la squadra possa offrire. Rosa confermata quasi in blocco, invece, a Vitoria, per centrare ancora i playoff. PRONOSTICO: Diamo fiducia ai lituani Segno 1

 FENERBAHCE ISTANBUL – HERBALIFE GRAN CANARIA: Turchi che sembrano in gran spolvero nonostante le cessioni americane di Wanamaker (Celtics) e Nunnally (Wolves) sempre dagli States sono arrivati alla corte di Obradovic  Joffrey Lauvergne, quattro franchigie NBA in carriera e Tyler Ennis, che negli ultimi due anni i suoi 17,8 e 12,6 minuti di media ai Lakers se li è giocati. Siamo di fronte, forse, alla candidata numero uno per la vittoria finale, ma tra il dire e il fare c’è di mezzo una stagione. Da Las Palmas entusistico debutto in Euroleague per Gran Canaria, tanta gioia e onore ma tutto lì. Roster non all’atezza dei vasi di ferro dell’Euroleague, qualche uomo d’esperienza come Eulis Baez, Xavi Rabaseda, l’ex Fortitudo Bologna Strawberry ma poco altro. PRONOSTICO: Esito 1>5

BC KHIMKI MOSCOW – Olympiakos Pireo: Sicuramente la sfida più incerta e tiirata dell’intera prima giornata; russi che hanno confermato il blocco della scorsa stagione, roster che potrebbe garantire ai moscoviti l’accesso agli scontri diretti e lì potrebbero dare parecchio fastidio a tutti. Greci, almeno per ora, con ancora la base solidissima dello scorso anno più  le buone nuove che vengono anche da una sapiente gestione degli acquisti esteri, con Timma e Williams-Goss potenziali incastri ideali nel sistema. Final Four? Forse sì se Spanoulis e Printezis resteranno al Pireo PRONOSTICO: OSPITE Over 74.5

(Visited 31 times, 1 visits today)