Anche la Spagna Out, Russia ai quarti. La Roja sconfitta ai calci di rigore in una partita dove il CT Hierro ha più di una responsabilità.

(ANSA)La Russia elimina la Spagna agli ottavi e va ai quarti ai Mondiali 2018, vincendo 5-4 dopo i rigori. I tempi regolamentari si erano chiusi sull’1-1 – autorete di Ignashevich al 12′ pt e rigore di Dzyuba al 41′ pt – e nessuna rete è giunta nel supplementare. Le due squadre sono andate al dischetto, dove la Spagna ha sbagliato due volte con Koke e Aspas, regalando il sogno dei quarti alla Russia, che affronterà la vincente tra Croazia e Danimarca di stasera. Dopo Germania e Argentina, un’altra grande lascia così il Mondiale.

Dopo la Var e la qualificazione per fair play, un’alta prima volta al Mondiale: quella del quarto cambio. E’ successo in Spagna-Russia, finita 1-1 al 90′ e dunque prolungata ai supplementari, dove secondo la nuova regola Fifa per la Coppa del Mondo è possibile fare una quarta sostituzione. Così il ct della Russia Cherchesov, che aveva già effettuato i suoi tre cambi durante i tempi regolamentari, ha fatto entrare Erokin al posto di Kuzayev al 7′ del primo supplementare. Al termine del primo tempo supplementare, anche la Spagna dopo la Russia ha sfruttato la nuova regola del quarto cambio. Hierro, che aveva effettuato tre sostituzioni nei tempi regolamentari, ha mandato in campo Rodrigo per Asensio al 14′ del primo supplementare

(Visited 3 times, 1 visits today)